La sessualità vissuta dai compratori di sesso è degradante per le donne prostituite

Recensione di un compratore di sesso su una donna prostituita per strada

18/04/2019

“me la sono pompata…prima di scoparla…prima di farsela sfondare”

Quando i compratori di sesso recensiscono le donne da cui comprano prestazioni sessuali, utilizzano espressioni che fanno pensare alla passività femminile. La vagina viene vista come un buco da “sfondare”, in modo che la virilità del maschio supremo resti intatta.
La sessualità di questi uomini vede al centro l’IO. Conta solo il loro punto di vista. Infatti non parlano di reciprocità, bensì di azioni compiute esclusivamente da loro. Vedono il sesso come un’arma di distruzione, di dominio. Si sentono dei dominatori, dei super maschi capaci di fare tutto. L’immagine della donna che si sono stampati in mente è quella di un contenitore vuoto che subisce e si adegua. Si chiama degradazione.

2 pensieri su “La sessualità vissuta dai compratori di sesso è degradante per le donne prostituite”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...